DIRE ADDIO AL PROPRIO ANIMALE DOMESTICO

cane

Dopo una vita passata insieme gli animali domestici entrano a far parte della famiglia come tutti gli altri membri e quando la loro vita si spegne il dolore è pari a quello della perdita di un familiare.

Ecco perché riteniamo importante dedicare loro la giusta attenzione anche nel momento della morte, un’attenzione particolare soprattutto al corpo e al ricordo, un trattamento rispettoso e amorevole che indubbiamente meritano.

Quando muore un animale domestico bisogna “smaltire” la salma, ed è necessario farlo rispettando le normative di legge in proposito. Possono quindi essere sepolti nel giardino di casa, ma con degli accorgimenti. Altrimenti la soluzione maggiormente consigliata dalle normative, e purtroppo ancora poco conosciuta o riconosciuta come scomoda, poco accessibile e esagerata è la cremazione. Si tratta sicuramente di una soluzione più igienica rispetto alla sepoltura in giardino (che peraltro non tutti hanno) e più rispettosa rispetto allo smaltimento del corpo come “rifiuto speciale”.

Gli animali domestici possono trovare una degna fine nel servizio che noi di Ofisa mettiamo a disposizione delle loro famiglie. Ci occupiamo infatti di ritirare la salma a domicilio o nella struttura ambulatoriale in cui si trova e di trasportarla presso l’impianto di cremazione ad Arezzo. Vi comunicheremo poi la data in cui il servizio verrà svolto.

Le ceneri potranno poi essere rese alla famiglia in un’apposita urna funeraria, che potrà essere conservata o anche seppellita, rispettando le volontà della famiglia e la dignità di un animale che è stato importante.