Dispersione delle Ceneri

flowers-scattered-at-sea

Cremazione, conservazione, dispersione

Se un tempo l’unica risposta alla perdita del caro estinto era l’inumazione, oggi assistiamo sempre di più al desiderio di cremare e conservare o disperdere le ceneri di chi ci ha lasciato.
Dalle pratiche alla cerimonia, anche in questo caso Ofisa si occupa di ogni dettaglio garantendo la migliore riuscita della funzione.

In una sala appartata, presso la nostra sede storica di Viale Milton, i familiari sono guidati e assistiti da personale pronto ad indicare la strada e il servizio migliore secondo volontà.

Scelta l’urna – obbligatoriamente di materiale biodegradabile – questa potrà essere tumulata nel cimitero, conservata nel cinerario o presso un parente della persona scomparsa.

Alcune persone tengono in mostra le ceneri dei propri cari in urne o contenitori speciali, mentre altre preferiscono spargerle in giardini di ricordi o luoghi preferiti. Le possibilità per poter conservare le ceneri del defunto in casa sono molte ed includono, ad esempio, la loro miscelazione con argilla, cemento o vernice così da poter far realizzare delle vere e proprie opere d'arte o per incorporarle in progetti di costruzione, avere ceneri pressate in vinile per creare un ricordo musicale o trasformarle in fuochi d'artificio o addirittura trasformare le ceneri in gioielli.

L'atto della cremazione non è solo un gesto antico ed arcaico, ma grazie alle moderne tecnologie permette ai parenti e ai congiunti della persona scomparsa di poter condividere i resti.

Un gesto altruistico e allo stesso tempo di amore. Pensiamo ad esempio a coloro che abitano lontani dal luogo di sepoltura e che non hanno la possibilità di poter andare a trovare l'amato scomparso.

Grazie alla raccolta delle ceneri ognuno potrà avere la propria urna da tenere sempre con sé così da sentire, nel possibile, sempre meno la lontananza.

cremazione-dispersione
dispersione-delle-ceneri

Per volontà del defunto o dei familiari le ceneri possono essere disperse nelle aree stabilite dalla legge e la cerimonia organizzata anche sul mare, laghi e fiumi, a bordo di ogni tipo di imbarcazione.

Anche se in Italia il percorso non è stato facile alcune leggi importanti promulgate tra il 1987 e il 1990 sono venute in soccorso alla possibilità di cremare i corpi dei defunti, ma non consentivano la dispersione delle ceneri, che dovevano invece essere conservate all'interno del cinerario comune. 

L'inadeguatezza della legge, soprattutto in merito alla dispersione delle ceneri, ha spinto il Parlamento italiano a discutere di un eventuale aggiornamento così che siamo arrivati nel corso della tredicesima legislatura, e nel marzo 2001 alla promulgazione della Legge n. 130.

Oggi Ofisa, grazie anche all'intervento dello Stato Italiano offre a tutti i suoi clienti un servizio unico ed altamente professionale che prevede:

Servizio di Cremazione
Luoghi di dispersione autorizzati
Cerimonia sul mare